Feed on
Posts
Comments

Questa bellissima preparazione è stata eseguita da Sauro per Veganblog.it mentre io ho avuto l’onore di realizzare le fotografie con enorme soddisfazione.

Sempre in tema di S. Valentino e di ricette tanto semplici quanto di effetto, questa volta penso di aver superato me stesso con questi cuoricini dolci (la versione piccola dei classici ventaglietti o manine normalmente presenti in tutti i bar e le pasticcerie).

Il procedimento è molto semplice, si prepara la Pasta Sfoglia o in alternativa, molto più velocemente e tutto sommato con più che ottimi risultati, si comopra un rotolo di pasta sfoglia prefrribilmente non surgelata.

Ingredienti:
Pasta sfoglia
Zucchero integrale

cuorisfoglia2.JPGProcedimento:
Si prepare un rettangolo abbastanza grandesi cosparge di zucchero integrale la superfice e si girano i due lati più grandi su sè stessi, quindi si sparge ancora zucchero e poi ancora su sè stessi. A questo punto, con un coltello molto affilato si tagliano delle sezioni di circa 2 cm di spessore, si adagiano su una teglia ribestita di carta da forno, si spolverano ancora di zucchero, si rivoltano e si spolverano ulteriormente di zucchero. La spiegazione sembra difficile, in realtà dall’immagine a fianco si dovrebbe capire molto bene cos bisogna ottenere.

Si inforna in forno già caldo a 200 gradi per circa 20 minuti (tenendo d’occhio comunque la doratura dello zucchero che indicherà la fine della cottura).

Tutto qui, veloce semplice e di straordinario effetto e quello che è più bello è che potete servire in tavola anche senza le bamboline russe.

Buon S. Valentino!
🙂

cuorisfoglia3.JPG

11 risposte a “Manine in pasta sfoglia”

  1. mike ha detto:

    sai come li chiamano alla “pergola” il ristorante dell’hilton????li chiamano orecchie di porco..terribile…io preferisco chiamarli ventaglietti..bacio

  2. Erbaviola ha detto:

    sì vabbé, ragazzi, ma stasera cosa vi prende??? mi avete riempito i feed di prelibatezze, è la terza volta che mi distraete!!!! 😀 protesto!!! adesso mi tocca andare a fare uno spuntino di consolazione con i cracker, il mio moroso mica mi fa le sfogliette a cuoricino! 🙁
    devo inoltrare formale protesta… tu Sauro non potresti mica fargli un corso veloce di sfogliette? Vedo che ti vengono così carine… 😀

  3. BioContessa.it ha detto:

    @ Mike: ma questi sono matti… che cattivo gusto. Si, molto meglio Ventaglini 🙂

    @ Erbaviola: Ciao Erbissima mettiamola così, questa Primavera quando vieni a trovarci te li preparo…
    🙂

  4. Barbara ha detto:

    mmh… che meraviglia.. domani le preparo di sicuro! o almeno ci provo.. 😉
    mille complimenti per il vostro veganblog!!!!
    saluti
    b.

  5. BioContessa.it ha detto:

    Grazie carissima!!!
    Abbracci
    Renata

  6. mara ha detto:

    Buonissime queste manine!! Le ho provate quando ho fatto il millefoglie e era avanzata della sfoglia. Veramente ottime!! sopra ci ho spolverato dello zucchero di canna, la prox volta metterò del succo di agave. Il millefoglie è del tutto vegano, al posto della crema ho usato budino di soia! Complimenti

  7. BioContessa.it ha detto:

    Grazie Mara..
    Brava a te…!!!! Complimenti..
    Vieni a fare una capatina anche sul Veganblog…Ti aspetto!!
    🙂

  8. BioContessa.it ha detto:

    Ciao Mara,
    avresti anche potuto usare una semplicissima crema di vaniglia Vegan… 🙂
    Sempre su http://www.veganblog.it ne trovi in tente versioni…
    🙂

  9. biofonista ha detto:

    Gran belle foto…. ma chissà quanto erano buoni 😉

  10. fam.cuore ha detto:

    bello contessima
    ma mi mancano i tuoi video ..
    ora che e’ estate potresti .. approfittarne

  11. Pizza pie ha detto:

    Sauro le ha preparate, Renata le ha fotografate (con grande soddisfazione ci dice pure!)… Ma alla fin fine chi se le é pappate? Ah ah! Che belle, qui le chiamano “palmier”… da bambina erano il mio dolcetto preferito… siccome non sono cresciuta molto… adesso potrò continuare a mangiarle e VEGANE! Addio dietaaaaaa! Abbracci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.